Corsi OSS per Adulti

STRUTTURA DEL PERCORSO FORMATIVO

In tutte e tre le sedi di Borgo Valsugana, Levico Terme e Riva del Garda, il Corso di formazione per operatore socio sanitario prevede un piano di studi che si articola complessivamente su 1.400 ore complessive, comprendenti attività d’aula (lezioni), attività di laboratorio (esercitazioni) e di tirocinio. Nello specifico 700 ore sono di lezione e le rimanenti di esercitazioni/tirocinio. Per la specifica distribuzione delle ore di ogni sede si veda quanto contenuto nella pagina della sede richiesta.

Il corso ha durata e organizzazione diverse in relazione alla sede

LEVICO TERME

Le lezioni si svolgono prevalentemente al mattino dalle ore 8.00 alle ore 13.00 dal lunedì al venerdì per un totale di circa 25 ore settimanali.

La durata complessiva è di 17 mesi. 

 

RIVA DEL GARDA

Le lezioni si svolgono prevalentemente al mattino dalle ore 8.10 alle ore 14.10 dal lunedì al venerdì per un totale di circa 30 ore settimanali.

La durata complessiva è di 15 mesi.

 

BORGO VALSUGANA

Le lezioni si svolgono prevalentemente al mattino dalle ore 8.00 alle ore 13.00 dal lunedì al venerdì, e in due pomeriggi dalle 14.00 alle 17.00 indicativamente il martedì e il giovedì. per un totale di circa 31 ore settimanali.

La durata complessiva è di 15 mesi.

 

In tutte e tre le sedi, per la parte di tirocinio pratico l’orario sarà variabile perché lo studente dovrà seguire il turno dell’operatore cui viene affiancato in struttura.

il corso si conclude con un esame finale per il rilascio dell’attestato di qualifica professionale da parte della Provincia Autonoma di Trento;

La frequenza è obbligatoria e comporta la partecipazione alle attività teoriche, tecnico-pratiche e di tirocinio; è ammessa un’assenza del 20% del monte ore previsto.

 

VINCOLI

Possono iscriversi al corso coloro che:

  1. hanno un’età minima di 17 anni compiuti alla data di inizio del corso;
  2. (nel caso di soggetti minorenni,) abbiano assolto il dovere all’istruzione e alla formazione professionale (terza media e successiva qualifica di durata almeno triennale);
  3. (nel caso di soggetti maggiorenni) siano in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado (terza media);
  4. (per eventuali titoli di studio conseguiti all’estero) presentino la dichiarazione di valore rilasciata dal consolato o dall’ambasciata italiana dello Stato dove il titolo è stato conseguito, o, in alternativa, l’attestazione del consolato o ambasciata italiana dello Stato dove il titolo è stato conseguito che evidenzia il percorso formativo svolto dalla persona con specificato il numero di anni frequentati e la/e tipologia/e di Scuola frequentata. Tale attestazione dovrà inoltre riportare indicazione dell’ordinamento scolastico dello Stato in cui è stato conseguito il titolo
  5. gli studenti stranieri devono essere in possesso del certificato di conoscenza della lingua italiana, almeno a livello B2

Si precisa che per poter svolgere l'attività di tirocinio, essa è subordinata al giudizio di idoneità specifica espresso da parte del medico competente per lo svolgimento delle attività di tirocinio previste dal profilo dell’OSS presso le strutture socio sanitarie, ospedaliere ed extraospedaliere (D. lgs. 81/2008).