Una bellissima esperienza

Una bellissima esperienza quella di trascorrere tre mattine in compagnia di ragazzi e ragazze per parlare dei miei libri e quindi di stili di vita legati al consumo di alcolici. Ovviamente con le naturali ed ovvie resistenze di chi in qualche modo ne difende il consumo. Ma è normale che sia così ed io mi sono presentato a loro senza dare consigli, senza raccomandare di non bere ma facendo capire l’opportunità di prendere le distanze dalla sostanza. Ho semplicemente condotto la loro attenzione sulla realtà delle cose, sugli aspetti della sicurezza e dei rischi legati anche a bassi od occasionali consumi. Ovviamente non poteva mancare la presentazione dei miei due romanzi e un accenno alla storia della mia famiglia correlata al problema alcol. Questi incontri non sono mai improduttivi, e lo dico per esperienza di anni, perché in qualche modo sensibilizzano e mettono in discussione.

Clicca il titolo per leggere il resto dell'articolo

Visita al Forte di Pozzacchio

Valmorbia, discorrevano il tuo fondo
fioriti nuvoli di piante agli àsoli.
Nasceva in noi, volti dal cieco caso,
oblio del mondo.
Tacevano gli spari, nel grembo solitario
non dava suono che il Leno roco.
Sbocciava un razzo su lo stelo, fioco
lacrimava nell'aria.
Le notti chiare erano tutte un'alba
e portavano volpi alla mia grotta.
Valmorbia, un nome e  ora nella scialba
memoria, terra dove non annotta.

Eugenio Montale
da Ossi di seppia 1954

Pagine