Spazio di ascolto - LEVICO

Negli ultimi anni, profonde e accelerate trasformazioni hanno investito modelli culturali e valori fondanti per la vita dei singoli e delle famiglie; hanno introdotto innovazioni tecnologiche che hanno sconvolto la modalità e la possibilità di accesso alle informazioni nonché la loro diffusione; hanno modificato contenuti e rapporti di lavoro. Hanno ridisegnato la composizione della popolazione e i rapporti tra aree e gruppi sociali: tutto ciò condiziona anche più di quel che solitamente si pensa comportamenti e interazioni, rappresentazioni di opportunità e vincoli, scelte e decisioni che scandiscono la quotidianità familiare e lavorativa.

La scuola costituisce uno degli ambiti in cui questi cambiamenti vengono più direttamente e forse anche acutamente avvertiti.

Per cercare di rispondere in modo costruttivo a questa domanda di aiuto, la Direzione offre a chi lo desidera (è necessario telefonare per l’appuntamento) uno spazio di ascolto il giovedì, dalle 13.00 alle 15.00, con un consulente esterno.

Lo spazio di ascolto è rivolto prioritariamente agli studenti, ai loro problemi, alle loro difficoltà con il mondo della scuola, la famiglia, i pari, ma è anche uno spazio di confronto con gli insegnanti e con i genitori che lo desiderino. Tale servizio offre una consultazione breve finalizzata a sostenere l’adolescente e/o l’adulto di riferimento che si sente temporaneamente in difficoltà. Tuttavia, qualora dovessero emergere delle aree-problema su cui fosse importante intervenire lo psicologo dovrà fornire alla scuola opportune indicazioni per promuovere adeguate iniziative.

Infine è doveroso ricordare che i contenuti che emergono nella consultazione sono soggetti alla segretezza professionale.

Cordialmente,

Il Direttore di Centro

Dott. Chiara Bertolini