Servizio Convittuale

L'Opera Armida Barelli attribuisce una valenza educativa a tutti i servizi che offre, siano formativi, siano convittuali: i convitti, nati per favorire i giovani che per ragioni di studio hanno la necessità di simili strutture, non si limitano pertanto ad essere un puro luogo di soggiorno, ma si propongono come ambienti di formazione e di crescita per gli ospiti. I convitti gestiti dall’Opera Armida Barelli a Rovereto e Levico Terme sono aperti sia agli allievi dei propri CFP sia agli studenti frequentanti gli altri istituti scolastici e formativi provinciali

La concezione educativa dell'Opera Armida Barelli si fonda sul riconoscimento che:

  • ogni persona, nella sua unicità, ha un valore inalienabile e un destino di bene che si realizza nel tempo e nelle circostanze;
  • la dimensione comunitaria è costitutiva della persona ed il rapporto con gli altri è quindi una fondamentale modalità di crescita e di arricchimento.

L'Opera si pone quindi, in estrema sintesi, la finalità di:

  • accompagnare la persona nel prendere coscienza del proprio valore e della propria dignità;
  • favorire la capacità della persona di rapportarsi agli altri ed alla realtà tutta in modo libero, positivo e responsabile;
  • sostenere la persona nella ricerca della propria piena realizzazione.

Questa finalità si declina, naturalmente, in obiettivi specifici ed in modalità operative adeguate alle persone cui il servizio è rivolto.

Per quanto riguarda i convitti, che ospitano persone adolescenti, l'azione educativa è mirata a far sì che l'ospite:

  • si senta accolto e seguito con rispetto e considerazione;
  • sviluppi la conoscenza e la stima di sé: dei propri bisogni, desideri, limiti, potenzialità;
  • faccia esperienza di rapporti interpersonali positivi, educandosi all'accoglienza, alla solidarietà, alla valorizzazione della specificità di ognuno;
  • maturi un atteggiamento di attenzione ed interesse nei confronti di persone, cose e fatti, a partire da ciò che lo tocca più da vicino;
  • sia consapevole che ogni forma di vita sociale, sia spontanea che organizzata, comporta diritti e doveri dal cui rispetto dipende il benessere del singolo e della comunità;
  • mantenga e rinforzi la motivazione ed il necessario impegno nei confronti della propria attività , di studio e di lavoro.